l' e-commerce è

Cos’è un e-commerce?

Partiamo da una riflessione. Nell’ultimo decennio sono cambiate le modalità con cui possiamo fare acquisti; sono aumentate le superfici dei negozi e gli orari di apertura sono diventati sempre più lunghi addirittura con aperture domenicali.
Perchè succede questo? Perchè è cambiata la concezione del tempo che visti i ritmi frenetici della vita ha acquisito un valore sempre più alto per cui le persone vogliono fare shopping nel minor tempo possibile e possibilmente acquistare tutto nello stesso luogo (vedi il proliferare dei centri commerciali).

Con un e-commerce non è più necessario muoversi da casa per effettuare determinati acquisti, ma si possono comodamente fare da casa propria, utilizzando il proprio computer e la propria carta di credito ed ottenendo prezzi più bassi di quelli praticati nella maggior parte dei negozi. E’ possibile anche acquistare nei ritagli di tempo, utilizzando il proprio cellulare o il proprio tablet ovunque ci si trovi perchè un’e-commerce è una vetrina on-line di un negozio che contiene prodotti corredati da immagini, descrizioni e dati tecnici, prezzi e quantità disponibili. La spedizione viene effettuata direttamente dal gestore del negozio on line ed i prodotti arrivano direttamente a casa propria o ovunque si desideri che arrivano in massimo 2 giorni dall’acquisto.
L’e-commerce può avere una particolare importanza per le persone che vivono in paesi lontani dai grandi centri d’acquisto che possono così acquistare beni di ogni tipo, prodotti in tempi e luoghi diversi, e di renderli disponibili in tempi brevi grazie alle consegne effettuate dai corrieri espressi.
Avere un e-commerce non è un semplice trasferimento di un negozio tradizionale sul web, offre diversi vantaggi:
E’ accessibile a qualunque ora del giorno e della notte, da qualunque luogo ed i prodotti sono sempre visibili anche quando non sono fisicamente presenti nel negozio.
Riduce i costi di gestione e di implementazione del negozio, permette di gestire meglio il magazzino e le scorte, di avere ridotti costi di manodopera e di conseguenza proporre prezzi più bassi alla propria clientela.
Un e-commerce vive di comunicazione diretta con i propri clienti e con i potenziali e permette attraverso le notifiche push di raggiungere simultaneamente centinaia di migliaia di utenti, ovunque essi siano, con promozioni, offerte, pubblicità, ecc.

Esistono diverse tipologie di commercio elettronico, ma le più comuni sono il B2B (business to business) ed il B2C (business to consumer). Il primo è lo scambio di forniture, prodotti o servizi tra un’azienda e l’altra. Il secondo invece è quello destinato al cliente finale e viene effettuato attraverso il web.

Avere un e-commerce che funzioni oggi non significa solo vendere in un canale diverso i propri prodotti/servizi, significa anche lottare affinchè il proprio brand faccia una vera e propria scalata sui motori di ricerca.

L’e-commerce consente, a chiunque, di mettersi in gioco, senza che sia necessaria la produzione diretta di alcun bene o servizio. Il web è pieno di agenti e/o procacciatori che ospitano, all’interno dei propri siti e blog, prodotti altrui anche con grande successo.

A cosa serve un sito internet?

L’utilità di un’ App mobile

Cos’è il SEO?

WHITEBOXCONCEPT S.R.L.

Follow Us

Via del Sebino 1/C - 25126 - BRESCIA

Tel. +39 030 980 016

P.IVA 03763150988

hello@whiteboxconcept.net